Panorama
Frazioni - Borgiano
Frazioni - Lago di Caccamo
Frazioni - Collina
Vernaccia nera
Frazioni - Castel San Venanzio
Frazioni - Villa d'Aria

 

Sagre

SAGRA DELLA VERNACCIA:
sagraVernacciaSi svolge, da oltre cinquant’anni, la seconda settimana del mese di agosto. Organizzata dalla locale Pro-loco nella piazza del paese; serate con cene in piazza, musica dal vivo e la possibilità di degustare la Vernaccia di Serrapetrona Docg e il Serrapetrona Doc, prodotti d’eccellenza del territorio. Dal 2014 la Sagra della Vernaccia si fregia del marchio di qualità “Momenti del gusto”, concesso dalla Provincia di Macerata, volto a valorizzare tutti gli eventi più tradizionali e significative che hanno un forte legame con la cultura del luogo e la produzione di eno-gastronomia di alta qualità.

Info: Pro loco Serrapetrona
tel. +39 0733 908 321
mail: proloco.serrapetrona@libero.it

 
SAGRA DE “LU SCARTOCCIU”:
SagraScartoccioFesta tipicamente paesana che si svolge ogni anno dopo ferragosto nella frazione Collina presso il Bocciodromo Comunale, volto a valorizzare i sapori di un tempo come la polenta, piatto d’elite della tradizione popolare-contadina, e il caratteristico “Scartocciu”, ovvero la pannocchia di mais cotto alla brace o lessato in acqua. Serate con cene presso i locali del Bocciodromo e ballo all’aperto.

 
 
 

Feste Patronali

FESTA DI SAN GIACOMO:
Nella splendida cornice del lago di Caccamo si svolge ogni ultima settimana di luglio la festa del patrono San giacomo. Cene e ballo all’aperto, passeggiate naturalistiche intorno al lago, e la “Disfida di San Giacomo” ovvero una sfida, attraverso vari giochi, fra le frazioni del Comune di Serrapetrona.

Info: Pro loco Serrapetrona
tel. 0733 908 321
mail: proloco.serrapetrona@libero.it


Eventi Enogastronomici

APPASSIMENTI APERTI:
AppassimentiApertiSi svolge ogni anno la seconda e terza domenica di Novembre la manifestazione enologica che celebra le qualità inconfondibili e la storia del grande vitigno Vernaccia Nera.
Due giorni per narrare un legame profondo tra il territorio ed uno dei suoi prodotti simbolo, in un’atmosfera che calerà il visitatore direttamente nei luoghi della lavorazione dei vini. Nella piazza del paese la possibilità di degustare i prodotti tipici eno-gastronomici del territorio nei vari stand allestiti. Inoltre il fascino di questa manifestazione sta soprattutto nell’opportunità unica di visitare gli Appassimenti, i luoghi che tramandano l’antica tradizione di mettere ad appassire le uve per mesi prima di procedere con la lavorazione; un’usanza che la civiltà contadina ha perpetuato e che oggi si rinnova grazie a tecniche avanzate. Negli Appassimenti, dove l’uva riposa raccolta in cassette o appesa a formare suggestive ‘pareti di grappoli’, i produttori racconteranno i segreti di uno dei vini più difficili da produrre.Un servizio navetta gratuito condurrà i visitatori alla scoperta dei produttori.

Info: Comune di Serrapetrona
tel. +39 0733 908 321
mail: info@appassimentiaperti.it
web: https://www.facebook.com/pages/Appassimenti-Aperti/1414772598742369?fref=ts

 

Feste Folcloristiche

FESTA DEI FIORI:
La festa dei fiori si svolge ogni anno il 25 aprile, nella frazione Caccamo. Oltre all’esposizione di piante e fiori e prodotti botanici, anche spettacoli folcloristici per le vie del paese, il tutto arricchito dalla splendida cornice naturalistica del lago.

Pellegrinaggi

MARCIA DELLA FEDE:
Pellegrinaggio a piedi dalla piazza di Serrapetrona fino al santuario della Madonna della neve sul Monte D’Aria.
Il Santuario Madonna della Neve nasce nel 1714 grazie alle offerte donate dagli abitanti del paese di Serrapetrona in provincia di Macerata, più precisamente da quelli che vivevano nelle frazioni di Villa D’Aria e di Castel S. Venanzio.
La costruzione è avvenuta sopra il monte che porta lo stesso nome della frazione di Villa D’Aria e proprio qua, il santuario si vide edificare in pochi anni.
Proprio in questa zona montuosa molti contadini vi si recavano per far pascolare il proprio gregge e a causa di tutto ciò, molte furono le fiere a tema dove merci e animali venivano venduti e scambiati.

La struttura non ha nulla di caratteristico, è a forma di capanna e vuole sicuramente richiamare la semplicità dei fedeli costruttori e di come basti così poco per pregare la Madonna e il Signore.
La ristrutturazione del santuario avvenne nel 1965 e da allora continua ad avere frequentazioni di pellegrini che scalano la montagna per arrivare in vetta alla piccola chiesa.
Tutti gli anni, la prima domenica di Agosto, si festeggia la festa della Madonna della Neve.

Info: Parrocchia di San Clemente
tel. +39 0733  908 122


Festival

FESTIVAL D’ESTATE A PALAZZO CLAUDI:
festaEstateFestival organizzato e promosso dalla Fondazione Claudi, si svolge nel mese di luglio nel cortile dello splendido Palazzo Claudi, sede dell’omonima fondazione. Concerti di musica classica, lettura di poesie e infine degustazione dei prodotti tipici del territorio

Info: Fondazione Claudi